stamp image

"Jikji" è la più antica metallografia del mondo.

Salve, il Responsabile del sito web.

Con tutto il rispetto saluto Lei che gestisce il sito così tanto utile e di gran valore.

Il VANK è un cyber-corpo diplomatico che si dedica ai lavori di miglioramento dell' immagine della Corea in contatto con tutto il mondo. L' organizzazione nostra sta lavorando con multiformi attività per imprimere nei cuori degli altri del mondo l' immagine della "Corea vicina, amica di tutti" facendo conoscere la Corea a chi non sa bene di essa ancora e promuovendo scambi internazionali fra coreani e stranieri on-line e off-line.

Io, un membro del cyber-corpo diplomatico VANK, sono interessato molto ai tipi di caratteri metallici che hanno reso possible la trasmissione delle informazioni in massa e sono considerati come la più grande invenzione nella storia umana. Lungo la storia europea, furono possibili la Riforma e il Rinascimento nell’epoca del 15-16mo secolo in virtù delle tecniche della metallografia. E pure la costruzione dell’intellettuale network mondiale via l' Internet era reso possibile nel 21mo secolo grazie al contributo da parte di tali tecniche.

Attirato così tanto dal fascino della metallografia, io ho consultato i dati relativi alla storia mondiale delle tecniche di stamapa che potevo trovare in molti libri di scuola, siti web e enciclopedie degli altri paesi, e alla fine mi sono accorto che nel sito gestito dal vostro spettabile ente/organizzazione sono contenuti dei dati storicamente inesatti. Perciò, La informo di quella parte del vostro sito che contiene dei dati sbagliati. Nel vostro sito, avete posto spiegazioni sui tipi dei caratteri metallici che furono inventati da Gutenberg della Germania e sulla xilografia della Cina e del Giappone ripassando la storia mondiale delle tecniche di stampa. Ma, le spiegazioni sulla storia di Jikji, che è già conosciuto da gran tempo come il libro stampato con la tecnica più antica della metallografia nella storia umana, non c’erano mai nel vostro sito.

Il libro "Jikji", chiamato anche "Jikji Simche Yojol", non è solo un testo contenente la dottrina del buddismo ma anche il libro più antico stampato con la tecnica di metallografia. Il libro "Jikji" era pubblicato nel 1377, 78 anni prima che Gutenberg della Germania avesse stampato la così detta "Bibbia delle 42 righe" nel 1455, e ora è conservato nella Biblioteca Nazionale di Francia. Nel mese di settembre 2001, l' UNESCO ha confermato che Jikji è il libro più antico del mondo che fu stampato con la tecnica della caratterizzazione metallica, e ha messo il nome di Jikji nell' albo della "Memoria del Mondo".

Se visita il sito seguente dell' UNESCO, potrà trovare le informazioni e spiegazioni sistematiche relative al libro "Jikji", il primo stampato con la tecnica di metallografia del mondo.

※ → UNESCO "Memoria del Mondo" - "Jikji"
http://portal.unesco.org/ci/en/ev.php-URL_ID=3946&URL_DO=DO_TOPIC&URL_SECTION=201.html

※ → Il sito web relativo a “Jikji” gestito dal Museo di Stampa Antica di Cheongju
http://www.jikjiworld.net/content/english/jikji/main.jsp

Nel mondo dei netizen che si interessano della storia di metallografia, il suo sito svolge un importante ruolo del trasmettitore dei fatti storici e della verità. Perciò, Le sarei tanto grato se ponesse la vera storia di Jikji sul suo sito per aiutare più persone ad sapere la verità storica.

Noi speriamo di riportare nei cuori degli uomini di oggi la creatività di chi aveva inventato la prima metallografia, la più eccellente invenzione lungo 14 secoli sforzandoci in ogni modo per fare conoscere al mondo un’importante parte della storia umana. Del resto, se la Corea che è cresciuta come è noto fino a diventare un paese potente nei settori di info-comunicazione entrando nel 21mo secolo potesse contribuire all’umanità un’altra volta e quella immagine migliorata della nazione coreana fosse ben conosciuta agli altri, noi saremmo del tutto contenti.

Le chiediamo gentilmente di aiutarci cooperando con noi per realizzare i nostri sogni.